Logo San Marino RTV

Condanna per un delegato alla sicurezza della Libra s.a

29 apr 2010
Condannato questa mattina dal tribunale alla multa complessiva di 4.700 euro Fabio Flamigni, delegato alla sicurezza dell’azienda Libra s.a., dove il 12 giugno 2007 avvenne l’infortunio sul lavoro, quando l’operaio Stefano Gessaroli, 40 anni residente a Dogana, si stritolò una mano sotto i pistoni di una macchina. Da allora l’invalidità all’arto è stata permanente, del 40%.
Il giudice di terza istanza Lamberto Emiliani invece, si è riservato di decidere in merito al ricorso sulla rogatoria relativa alla Soc.Int. srl, questo il nome della società sammarinese ritenuta la vera sede operativa di un’associazione per delinquere dedita alla truffa ai danni dello Stato e alla falsità in scrittura privata. La rogatoria arrivava dalla Procura di Ferrara e tra gli indagati risulta anche Massimo Ciancimino, figlio di Vito, ex sindaco di Palermo.