Logo San Marino RTV

Per tutelare la figlia si appella al diritto all’oblio da internet

3 mar 2011
San Marino - Per tutelare la figlia si appella al diritto all’oblio da internet
San Marino - Per tutelare la figlia si appella al diritto all’oblio da internet
Lei è una giovane con un passato da modella e ha una bambina in età scolastica nata dalla relazione con un uomo che dopo alcuni anni è stato denunciato e condannato per diversi reati. Notizie che sono finite su numerosi siti internet d’informazione e ora basta digitare il nome dell’uomo su Google per averne conferma. La giovane madre si è rivolta a noi per manifestare tutto il suo disagio. Esiste il cosiddetto diritto all’oblio da internet? Non ancora, ma il referente a cui rivolgersi è il Garante per la tutela delle informazioni personali che si è già pronunciato su casi analoghi. Dal 2009 è stato imposto agli editori di predisporre misure per evitare che i motori di ricerca estraggano in automatico informazioni personali dagli archivi storici digitali. Ma in talune situazioni il garante ha invece ritenuto prevalente la rilevanza sociale di specifiche notizie non bloccandone quindi la diffusione. Un problema che, tuttavia, va oltre i confini italiani. E il commissario europeo Viviane Reding ha promesso norme emanate da Bruxelles per dare agli utenti il controllo sui propri dati. Una strada – che per ora – si preannuncia tutta in salita. Nel video l'appello telefonico della madre

Luca Salvatori