San Marino Teatro: tornano Elena Bucci e Marco Sgrosso

13 feb 2019
San Marino Teatro: tornano Elena Bucci e Marco Sgrosso
Venerdì 15 febbraio alle ore 21, al Teatro Titano, per la rassegna “Microphonie” di San Marino Teatro, Elena Bucci e Marco Sgrosso di “Le Belle Bandiere” porteranno in scena Antigone quartet concerto - una lettura in musica”.

Il lavoro è una partitura per voce, azioni e suono basata sull’antico testo di Sofocle e sulle riscritture di Anouilh e di Brecht. Registrazioni, musica elettronica e suono ai sensori si miscelano alle parole e sorreggono, provocano, contrastano le azioni, aiutando il salto verso una commistione contemporanea dei diversi codici linguistici della musica, del teatro e della danza.
I due protagonisti, Elena Bucci e Marco Sgrosso, anime della compagnia Le Belle Bandiere, da anni fra le figure più interessanti e apprezzate della scena teatrale italiana riescono a creare un’empatia col pubblico interpretando uno dei più bei testi della classicità.
“Grande tragedia di contrasti, l’Antigone di Sofocle ci ha colpito soprattutto per la straordinaria nettezza nell’affrontare un tema mitico ma di sconcertante attualità, messa in risalto dalla semplicità poetica di una lingua frammentata e lontana e tuttavia capace di attraversare i secoli, le mode, i mutamenti effimeri, senza nulla perdere dello splendore diretto della sua comunicatività e del suo andamento asciutto e ritmico che non sembra aspettare altro che la musica. – affermano nelle note di regia Bucci e Sgrosso – (…)gli attori sono soltanto in due in scena, ma molti di più nella moltiplicazione di illusioni e personalità che offre il teatro. Raccontano con rinnovato stupore l’antica storia della lotta tra due fratelli per la supremazia, della pietosa sepoltura di Eteocle per mano di Antigone contro la legge del nuovo re Creonte. Ritroviamo la dolce Ismene che vuole dissuadere l’irriducibile sorella, il fidanzato Emone che affronta con lucida passione il padre Creonte per difendere l’amata e le sue ragioni. Diventano tutti loro, si trasformano nelle guardie impaurite e attonite, nel saggio veggente Tiresia, nel coro che osserva, disquisisce, approva, disapprova. La lingua nobile accoglie le suggestioni dei dialetti romagnoli e napoletani”

“L'Antigone che Elena Bucci e Marco Sgrosso hanno allestito (…) è frutto di intenso lavoro di rarefazione e di scavo. Ma l'essenza si riscatta sotto forma di sostanza. Grazie a loro la tragedia greca acquista una inusitata e scandalosa leggerezza, quasi sull'orlo di un musical, dando valore a un teatro che invoca umanità, provoca emozioni e pone al centro verità assolute.( Nino Dolfo, Corriere della Sera, ed. Brescia)

Bucci e Sgrosso che oltre all’interpretazione, hanno curato l’elaborazione drammaturgica e la regia, saranno affiancati sul palco da Dimitri Sillato che eseguirà dal vivo, con violino e tastiere, le musiche originali.


I biglietti saranno in vendita giovedì 14 febbraio presso il Teatro Titano dalle ore 17 alle ore 20. Il giorno stesso della rappresentazione dalle ore 17. Oppure sul sito www.sanmarinoteatro.sm o presso la Biglietteria del Cinema Concordia tutti i giorni dalle 21 alle 22.