Logo San Marino RTV

Segreteria Affari Esteri: prove tecniche agli e-Gates

Sono in corso prove tecniche dell'utilizzo dei passaporti sammarinesi agli e-Gates, che saranno utilizzabili dai cittadini sammarinesi a partire dal 2020.

6 dic 2019
Segreteria Affari Esteri: prove tecniche agli e-Gates

La Segreteria di Stato per gli Affari Esteri informa che Dipartimento Affari Esteri, Ambasciata di San Marino in Italia e Dipartimento della Polizia di Stato-Direzione Centrale dell'Immigrazione e della Polizia delle Frontiere italiane stanno collaborando al fine di individuare le modalità per agevolare il passaggio dei cittadini sammarinesi, attraverso le frontiere degli aeroporti italiani mediante l'utilizzo di nuove tecnologie elettroniche, già operative negli stessi aeroporti (e-Gates). I cosiddetti e-gates sono varchi aeroportuali elettronici che consentono di effettuare in modo totalmente automatizzato le procedure di controllo del proprio passaporto, garantendo i massimi livelli di sicurezza nei controlli e diminuendo i tempi di attesa dei viaggiatori. Nel concreto, il viaggiatore può presentarsi a un varco aeroportuale elettronico e posizionare il proprio passaporto sopra uno scanner, per permettere il riconoscimento del documento di viaggio: l'immagine del volto del passeggero viene acquisita da una telecamera e confrontata con quella contenuta nel microchip del passaporto, che abilita il passeggero all'apertura del varco, garantendogli di proseguire velocemente nel suo tragitto. In questi giorni, sono in corso prove tecniche nei principali aeroporti italiani, per una verifica circa la compatibilità dei sistemi tecnico-informatici, e la Segreteria di Stato per gli Affari Esteri rende noto che la tecnologia sarà a disposizione dei cittadini sammarinesi a partire dall'anno 2020. In base al buon esito delle prove tecniche in territorio italiano, il sistema di accesso e di riconoscimento ai varchi aeroportuali elettronici verrà replicato anche nel resto del mondo. La Segreteria di Stato si compiace per l'efficace collaborazione messa in campo nel corso del 2019 fra autorità sammarinesi ed italiane, finalizzata per agevolare i viaggi dei connazionali all'estero.

c.s. Segreteria Affari Esteri