Logo San Marino RTV

Omicidio Pesaro: uomo confessa di essere il responsabile

15 lug 2018
Sabrina Malipiero
Sabrina Malipiero
Ha confessato l'autore dell'omicidio della 52enne pesarese Sabrina Malipiero. E' Zakaria Safri, 38 anni, cittadino marocchino. "Non so perché l'ho fatto": così si è difeso l'uomo, di professione imbianchino ora disoccupato. Questa mattina ha ammesso davanti al pm e agli investigatori che sono risaliti a lui tramite i contatti telefonici del cellulare della donna. Frequentava abitualmente la casa della della 52enne che è morta per dissanguamento dopo una o due coltellate alla gola, una delle quali ha colpito la giugulare. In base a una prima ricostruzione, ci sarebbe stato un pestaggio poi l'accoltellamento.

Safri è, in seguito, fuggito con l'auto di lei ritrovata sempre a Pesaro. Secondo gli inquirenti, si tratta di un omicidio per futili motivi e sotto l'effetto di droghe. Il 38enne ha affermato di non ricordare nulla. Ora è in carcere con l'accusa di omicidio volontario aggravato. L'omicidio "ha sconvolto tutta la città", ha dichiarato il sindaco Matteo Ricci. "Basta femminicidi", ha affermato il primo cittadino. 



mt