Logo San Marino RTV

ESTOTE PARATI: le aquile cattoliche resistenti

Il tempo della memoria per le Guide Esploratori cattolici il film “AQUILE RANDAGIE” in collaborazione con gli Istituti Culturali 2 serate (3 e 4 ottobre) sulla Resistenza degli scout durante il nazi-fascismo

di Francesco Zingrillo
2 ott 2019

Oltre 2 mila vite salvate dalle persecuzioni e dal campo di concentramento. Una avventura pericolosa di ragazzi e ragazze scout delle parrocchie italiane durante l'occupazione tedesca e la guerra civile fratricida tra repubblichini e partigiani con in mezzo le SS e la Wehrmacht in fuga verso nord a fine conflitto. 2 serate che coinvolgeranno giovani  AGESCIAGECS (gli iscritti sono 185.000 in Italia e a San Marino) insieme alle famiglie al CONCORDIA (proiezioni il 3 e 4 ottobre alle 21) nell'evento che racconta l'intreccio tra lo scoutismo italiano e il partigianato. Istituto Luce-Cinecittà lo ha distribuito in 230 copie per circa 200 sale con un incredibile successo al botteghino nel weekend. LA PROMESSA SCOUT (il profondo dovere per Dio e la Patria) è la chiave di lettura della sceneggiatura di un film realizzato in crowdfunding con il contributo dei Beni Culturali italiani. Giovani e sacerdoti come don Giovanni Barbareschi (ultimo testimone morto solo alcuni anni fa) insieme a mamme e volontari per la libertà. AQUILE RANDAGIE per amore degli altri salvarono tanti amici e studenti ebrei in varie città. Il rapporto tra vinti e giustizia, la vita nei campi scout spesso clandestini, sono i temi forti della pellicola che farà sicuramente il giro del mondo.

fz