Logo San Marino RTV

Festa del Paròn: in Pieve l'esposizione della Sacra Teca di San Marino

21 mag 2017
Sacra Teca di San MarinoFesta del Paròn: in Pieve l'esposizione della Sacra Teca di San Marino
Festa del Paròn: in Pieve l'esposizione della Sacra Teca di San Marino - Numerosi gli appuntamenti di questa domenica: dal Concorso Fotografico a Florea
Ogni anno, in Repubblica, la sesta domenica dopo Pasqua, si espone eccezionalmente – e in modo solenne - il reliquiario della Sacra Testa di San Marino. Così questa mattina, in Pieve. E' la tradizionale Festa del Paròn. L'origine della ricorrenza ha una base storica. Il Cardinale Legato di Ravenna – nel 1786 - riteneva di dover giudicare un certo Gianbattista Blasi – colpevole di molti reati – poiché era considerato un ecclesiastico. La Repubblica decise invece che quest'uomo venisse processato a San Marino. Il Cardinale decretò un blocco annonario ai confini, ma non vinse la resistenza del Titano, che ringraziò il Santo Protettore. Il secondo episodio è invece leggendario: un vecchio pescatore di Arbe, ritrovandosi in mezzo a una tempesta e vedendosi perduto, invocò il Santo e seguendone la luce si salvò. Al Teatro Titano, invece, il 29esimo Concorso Fotografico Internazionale della Repubblica di San Marino, organizzato dall'A.S.F.A., alla presenza del Segretario di Stato Podeschi. Anche in questa edizione – avente come tema il turismo nel Mondo - la partecipazione è stata massiccia, con circa 2.000 opere. Miglior autore è risultata Cristina Garzone. Il Primo premio stampe a colori è andato a Adriano Favero; mentre nelle stampe in bianco e nero si è imposto il sammarinese Marcello Montemaggi. Nell'apposito premio dedicato al Titano, invece, il vincitore è stato Giuseppe Zirilli, anch'egli cittadino della Repubblica. Dopo la premiazione ci si è trasferiti al Museo Pinacoteca San Francesco, dove è stata inaugurata la mostra fotografica. Oggi, 21 maggio, è stata anche la giornata conclusiva di Florea. Numerosi gli eventi, come il mercatino dell'antiquariato, dedicato – per l'occasione – ad una selezione di oggetti legati al Mondo del Verde. In mattinata, nel corso di una conversazione promossa dal Fondo Ambiente, Mara Verbena ha rilanciato la proposta di avviare un progetto di recupero dei sentieri nel verde del Titano, e la creazione di oasi naturali ed archeologiche. Tema che ha raccolto l'interesse del segretario di Stato Augusto Michelotti, che ieri sera – durante la prima cena certificata biologica a San Marino, al ristorante Quercia Antica – ha parlato dell'impegno del Governo nelle politiche ambientali. Stella dell'evento il salentino Simone D'Ambrosio, alias Fornello Vegano: uno dei food blogger più seguiti in Italia. Tra i presenti anche la vegan chef sammarinese Carla Casali.