Logo San Marino RTV

Oscar 2019: vince il film "Green Book"

25 feb 2019
Green BookOscar 2019: vince il film "Green Book"
Oscar 2019: vince il film "Green Book" - Viene premiata l'integrazione raccontata nel film
Non era tra i favoriti, ma la storia vera di un'amicizia fra un afroamericano e un italoamericano raccontata in “Green Book” di Peter Farrelly porta a casa il premio più importante dalle mani di Julia Roberts.
Il film ha vinto anche come miglior sceneggiatura e miglior attore non protagonista.
È stato un colpo di scena di fine cerimonia, visto che il favorito era “Roma” di Alfonso Cuarón che però si è aggiudicato tre statuette: miglior regia, fotografia e film straniero.

Ad aprire la cerimonia degli Oscar sul palco del Dolby Theatre di Los Angeles la performance dei Queen. Insieme ad Adam Lambert hanno rapito il pubblico con due successi planetari: “We Will Rock You” e “We Are the Champion”.
Un inizio che ha portato bene al film “Bohemian Rhapsody” che ha vinto 4 Academy Award. A battere il favorito Christian Bale con “Vice” è stato proprio l'interprete del film Rami Malek, che si è calato nei panni del compianto leader dei Queen, Freddie Mercury, grazie a una incredibile trasformazione fisica.
Una notte degli Oscar differenti da tutte le altre: più snella per l'assenza di un conduttore con le star premianti che si davano il cambio a consegnare le statuette e con più colpi di scena e musica. Come l'emozionante duetto tra Lady Gaga e Bradley Cooper sulle note di Shallow, brano portante del film “A star is born”, che le è valso l’Oscar per la migliore canzone.
Delusione per “La Favorita” che da 10 nomination, ottiene solo un premio: quello per la miglior attrice protagonista Olivia Colman.

Anche l'Italia è riuscita a ritagliarsi una piccola soddisfazione con “Spider-man: un nuovo universo” che ha vinto la statuetta per il miglior film di animazione: a creare il personaggio principale la marchigiana Sara Pichelli.

Silvia Sacchi