Logo San Marino RTV

Bcsm: pubblicati i compensi per consulenze

27 ott 2018
banca centrale
banca centrale
Sul sito di Banca Centrale pubblicato il resoconto dei corrispettivi erogati nel 2018 per consulenze. Spiccano i 240mila euro alla KPMG per consulenze economico-finanziarie. Non è invece stata autorizzata la pubblicazione del beneficiario di 150mila euro sempre una consulenza nel bimestre gennaio-febbraio 2018. Circa 190mila euro all'avvocato Matteo Bazzani. Da registrare anche i 120mila euro che saranno corrisposti a Sandro Gozi in merito ad una consulenza - fino al 29 giugno 2019 - su adeguamenti normativi e rapporti con istituzioni estere.

Pubblicati anche i compensi ai consulenti con posizioni apicali all'interno dell'istituto di Via del Voltone. In testa alla lista l'ex direttore generale Roberto Moretti per il quale è stato previsto un corrispettivo di 220mila euro dal 13 dicembre 2017 al 21 settembre 2018; segue l'ex Vice Direttore e membro della Vigilanza, Raffaele Mazzeo con 170mila euro di corrispettivo lordo previsto da metà gennaio di quest'anno fino allo scorso 3 ottobre, giorno delle dimissioni. E poi 100mila euro annui ciascuno per due ex membri della Vigilanza che non hanno autorizzato la pubblicazione dei loro nominativi; infine 62.500 euro lordi previsti per Maurizio Sesta per consulenza direzionale e dal 25 luglio 2018 anche responsabile Internal Audit.