Logo San Marino RTV

Mdsmi sull'audizione Valli in commissione finanze: "Governo incoerente"

2 apr 2017
Mdsmi sull'audizione Valli in commissione finanze: "Governo incoerente"
Giovedì la commissione Finanze ha incontrato il direttore dell'AASS. Nel corso dell'audizione – scrive in una nota Mdsmi – sono stati chiesti ad Emanuele Valli chiarimenti su alcune scelte, a partire dalla concessione ad aziende come la Cartiera e la Ceramica di Faetano di acquistare metano fuori territorio. Addirittura – si legge- sembra che l'AASS sosterrà una parte delle spese per una condotta che servirà esclusivamente alla cartiera per alimentare un suo impianto di cogenerazione a metano. Si tratta di un impianto di produzione di energie elettrica, che non solo priverebbe l'Azienda dalla fornitura del metano ma anche dell'energia elettrica, costringendola ad acquistare energia in esubero. Con effetti – aggiunge – anche sull'inquinamento. Accusa quindi il governo di incoerenza, considerando il suo impegno per la mobilità elettrica. Sul porta a porta, poi, Valli ha dichiarato – continua Mdsi – che i costi supereranno di qualche milione la raccolta tradizionale e che quindi si dovranno alzare le tariffe. Tutto questo perché non riesce a a valorizzare il materiale differenziato. È stata costruita una macchina costosa – conclude – che rischia di cadere nell'affarismo, con alti costi per la collettività. Dubbi anche sulla fibra ottica. Mdsi chiede come mai il governo abbia abbracciato il progetto polab, senza valutare quanto fatto in questo senso dall'Azienda e lo studio commissionato qualche anno fa all'Università di Bologna per l'utilizzo di microcelle.  

Vai al comunicato integrale