Logo San Marino RTV

PDCS: dito puntato contro il Segretario Michelotti, "inadeguatezza nei modi e nel merito"

11 ago 2019
PDCS: dito puntato contro il Segretario Michelotti, "inadeguatezza nei modi e nel merito"

Non cessano le polemiche, a seguito dell'autorizzazione data al trenino turistico di effettuare le corse dal 12 agosto al 3 settembre. Critiche, ieri, addirittura dalle fila della Maggioranza; con il coordinatore di Civico 10 che aveva chiesto ad Augusto Michelotti un chiarimento, parlando di “iniziativa stonata e unilaterale”; mentre Silvano Andreani – consigliere del Movimento – sta addirittura meditando di abbandonare la Maggioranza. Oggi è il PDCS a puntare il dito contro il Segretario di Stato, che giudica inadeguato a ricoprire l'incarico, anche alla luce dei recenti “scontri” con l'USC. “Un uomo che rappresenta le istituzioni – scrive in una nota la Democrazia Cristiana – non può permettersi di utilizzare un linguaggio così arrogante”, nel momento in cui viene “interpellato da un'associazione di categoria che rappresenta una componente importante del settore di cui Michelotti dovrebbe essere la guida politica”. Quanto alla “sperimentazione del servizio navetta in piena stagione turistica”, la DC parla di “mancanza di visione strategica della Segreteria”. Sottolineata, inoltre, l'importanza del pieno coinvolgimento di tutte le associazioni di categoria e la valorizzazione delle “eccellenze territoriali” per il rilancio del settore. Ricordando l'intervento di ieri di Luca Boschi, il PDCS afferma come “finalmente, anche nella Maggioranza”, si avverta “la necessità di prendere le distanze da questo modo di interpretare il governo del Paese”.