Logo San Marino RTV

In passerella le nuove tute spaziali della NASA

L'ente spaziale americano mostra le nuove tute anche nelle taglie da donna, saranno più comode e flessibili

di Mirco Zani
18 ott 2019
In passerella le nuove tute spaziali della NASA

Sfilata di abiti del tutto particolari, la "maison" è l'ente spaziale americano, la "NASA", che ha presentato le nuove tute spaziali che indosseranno i partecipanti alla prossima missione "Artemis". Con loro e per la prima volta ci sarà una componente femminile, per questo le nuove saranno più comode e flessibili. La nuova missione "lunare" ha proprio lo scopo di far sbarcare sul nostro satellite il primo piede femminile, "ci arriveremo entro il 2024" ha spiegato il capo della NASA  "Jim Bridenstine", aggiungendo inoltre che l'ente vuole assolutamente che la missione sia sostenibile. Rispetto ai modelli precedenti, la tuta xEMU è progettata per adattarsi a un’ampia varietà di taglie, è più comoda e consente agli astronauti di muoversi più facilmente. «La mobilità è una delle cose più importanti», ha confermato l’astronauta della Nasa "Kate Rubins" alla presentazione della tuta spaziale.

«Se devi raccogliere una pietra, se stai sistemando uno strumento scientifico, hai bisogno della necessaria mobilità della parte superiore del busto», hanno un design migliorato, senza cerniere e lacci",  Lo ha confermato anche l'interessata, l’astronauta della Nasa Kate Rubins alla presentazione della tuta spaziale. Regolando l'ampiezza delle spalle, e nelle nuove tute sarà possibile, si acquisirà maggiore mobilità che nelle missioni, come appunto svolgere attività di ricerca, o di gestire a bordo e fuori qualsiasi evenienza in comodità e, cosa più importante in un qualunque momento della spedizione. La missione ha lo scopo di preparare e testare le apparecchiature in visione di prossime spedizioni con mete più lontane, insomma l'obbiettivo è e rimane il pianeta rosso, "Marte". Le nuove tute sono ancora in fase di sperimentazione, ma alla NASA sono sicuri che garantiranno a tutti gli astronauti, maschi e femmine, di lavorare in modo sicuro ed efficace.

Bravi preparati stavolta comodi e finalmente......eleganti