Logo San Marino RTV

Si intitola "B" il primo film con protagonista un robot vero

Erica dotata di intelligenza artificiale sarà la prima attrice robot in un film, immune al Coronavirus e alle bizze da diva

di Mirco Zani
25 giu 2020
Si intitola "B" il primo film con protagonista un robot vero

Il mondo del cinema sta cambiando e con lui anche gli attori non saranno più gli stessi, ovvero, non saranno più "umani". Nel 2021 inizieranno le riprese di "B" il film che ancora prima del primo ciak è già entrato nella storia. Il motivo è al tempo stesso semplice e stupefacente. Semplice perché riguarda la protagonista, il suo nome è Erica,  capelli ordinati in un caschetto, ha gli occhi scuri, stupefacente per via del suo cuore, si  perché è un cuore di latta. Si avete inteso bene Erica è un Robot dotato di intelligenza artificiale ed è stata scelta come prima attrice protagonista di un film.


Erica inizierà la propria carriera nel 2021, particolarità? E' immune al Coronavirus e alle bizze da diva. Con i suoi occhi vagamente a mandorla Erica sarebbe la prima attrice,  a non presentare alcun problema di contagio, cosa alquanto preziosa all’ interno di un’industria che il virus ha messo quasi  in ginocchio, quindi non di poco conto. Erica dunque non può ammalarsi, non la sentirete mai tossire, non può trasmettere niente a chi le stia vicino e la ragione di questa sua condizione, salvifica nell’era della ripresa, non sta nelle virtù speciali di un sistema immunitario forte, ma nella sua natura artificiale. E' la prima ad essere ingaggiata per girare un film. Come sia finito un robot sul set di un film è una storia che anch'essa avrebbe i connotati di una sceneggiatura cinematografica, il merito è di tre società produttrici, determinate a mettere a frutto i risultati del progresso tecnologico la Bondit Capital Media, la Happy Moon Production e la Ten Ten Global Media. "B" racconta del lavoro di ricerca di uno scienziato che, dopo aver scoperto i pericoli insiti nel suo tentativo di perfezionare il Dna umano, cercherà di lasciar fuggire il robot da lui creato.


«Gli attori solitamente si basano sulle loro esperienze personali per interpretare un ruolo, ma Erica non ha esperienze di vita. È stata creata da zero per interpretare questo ruolo. i suoi creatori hanno detto di lei: "Abbiamo dovuto simulare i suoi movimenti e le sue emozioni attraverso sessioni individuali, così da controllare la velocità dei suoi movimenti, farla parlare e allenare il suo linguaggio del corpo». La curiosità di vederla al lavoro è tanta, ma dovremo aspettare il 2021 data dove inizieranno le riprese della pellicola, per la quale ancora si cerca un protagonista in carne ed ossa. Per ora si conosce il costo del progetto che ha un budget di 70 milioni di dollari.

Ma non crediamo sia colpa del cachet di Erica il lievitare dei costi.....