Logo San Marino RTV

Baseball: la "bella" dice Parma

28 ago 2018
Baseball: la "bella" dice ParmaBaseball: la "bella" dice Parma
Baseball: la "bella" dice Parma - La squadra emiliana ha vinto gara 5 allo stadio dei Pirati, eliminando i campioni in carica di Rimin...
Due volte rinviata per pioggia, gara 5 della semifinale scudetto si gioca di lunedì e premia la caparbietà del Parma che espugna il diamante dei Pirati e conquista la finale scudetto.
Rimini dice addio alla corsa tricolore mentre i ducali tornano in finale contro Bologna, nella replica di quella che nel 2010, valse la stella per la squadra ducale.
L'ultimo atto delle semifinali, regala colpi di scena e occasioni sprecate, oltre ad un consistente numero di valide.
Sul monte ci sono Ruiz per Rimini e Garcia per Parma, prima che i ducali possano giocarsi la carta del fuoriclasse cubano, Casanova.
Si gioca sul filo del perfetto equilibro e Rimini sembra ipotecare la vittoria, quando Jesus Ustariz trova un gran fuoricampo per l’1 a 0 dei pirati.
La gara è bella, il risultato resta sempre aperto e alla quinta ripresa, gli emiliani inseriscono il lanciatore Casanova.
Parma ci crede e alla settima ripresa, Sambucci mette la pallina oltre la recinzione per il fuoricampo che vale il pareggio.
La partita che vale la finale scudetto, si decide nell'ultimo inning.
Con Poma sul cuscino di terza base, Molina non trattiene un lancio di Kelly e permette all'esterno centro di Parma di segnare il 2 a 1.
A chiudere la sfida, ci pensa il solito Casanova che mette strike-out Romero e riporta Parma a giocarsi il titolo contro Bologna.