Logo San Marino RTV

Basket, Coppa: il borsino dell'inedita Avellino- Milano

21 feb 2016
Basket, Coppa: il borsino dell'inedita Avellino- MilanoBasket, Coppa: il borsino dell'inedita Avellino- Milano
Basket, Coppa: il borsino dell'inedita Avellino- Milano - Gli uomini di Sacripanti sono in serie utile da nove partite (7 di campionato e 2 di Coppa), avendo...
All'inedito agone con Coppa nel mezzo, Avellino e Milano ci sono arrivate in maniera diametralmente opposta: coi crismi della grande favorita l'Olimpia, che ha travolto Venezia e Cremona nei turni precedenti, battendo attorno ai 90 e concedendo meno di 60. Una partita che non c'è – secondo i più – ma attenzione ad Avellino, formazione camaleontica in grado di adattarsi meglio di chiunque altro alle qualità degli avversari, per poi colpire inesorabilmente: lezione d'attacco alla Grissin Bon, elogio alla concretezza con Trento.
La formazione di Sacripanti è tra le più in forma del momento, reduce da 7 successi consecutivi in campionato che hanno proiettato la Sidigas nelle zone altissime della classifica, battendo in 20 giorni quattro del Top 5 del nostro campionato, tra cui proprio Milano e proprio al Forum.
Gli irpini hanno già vinto questo trofeo, nel 2008 contro Bologna e a Bologna. Fattore campo che nel DNA di Avellino non è un grosso problema da fronteggiare e non dovrà esserlo nemmeno oggi, visto che si gioca nella tana dell'Olimpia.
Quelli di Repesa sono i grandi favoriti per tornare ad alzare una Coppa che manca da 20 anni spaccati: era il '96 e l'avversario era la Scaligera Verona. Ora come allora, si gioca nel palazzetto milanese. Il tabù Sassari non è stato sfatato per gentile concessione di Cremona, che dopo aver sfiorato quota 100 coi sardi nei quarti di finale, non ha retto l'urto con l'Emporio Armani finendo per esser travolta sotto i colpi di un roster che al completo parrebbe non avere rivali nello Stivale.

LP