Logo San Marino RTV

Champions League: l'Inter in Germania per l'impresa

13 apr 2011
Champions League: l'Inter in Germania per l'impresa
Champions League: l'Inter in Germania per l'impresa
Il popolo neroazzurro è pronto per il “ramadan”. Saranno almeno in 3mila a Gersenkilken per provare a spingere l’Inter oltre il confine dove nessuno è mai riuscito ad arrivare. La storia dello sport è colma di imprese, ma negli almanacchi di Champions League non risulta nessuna rimonta di questo tipo. La squadra di Leonardo deve segnare 4 reti senza subirne, anche l’1-5 o il 3-6 qualificherebbe i neroazzurri, punteggi da partita di tennis. Crederci non costa niente, sperare è letico, ma oggettivamente la qualificazione dell’Inter alla semifinale di Champions League contro il Manchester, sembra più utopia che altro. Impresa, miracolo, dopo le cinque abrasioni subite dell’andata dallo Shalke 04 (per qualcuno un prefisso che potrebbe portare bene), quella che è stata ribattezzata la “Pazza Inter” è chiamata a spostare l’asticella. Ai tempi di Josè Mourinho, nello spogliatoio neroazzurro capeggiava la scritta “impossible is nothing”, Leonardo proverà ad andare oltre. Una notte di follia per far saltare un pronostico già scontato, dove non basterà solo una serataccia della compagine tedesca, ma per vedere qualcosa molto vicino al soprannaturale ci vorranno anche le stelle a strizzare l’occhio all’Inter e ai suoi tifosi.

Lorenzo Giardi