Logo San Marino RTV

Dalla Fams i corsi di guida sicura

16 dic 2004
Il traffico e suoi pericoli, ma anche e soprattutto gli accorgimenti necessari per correggere la guida in condizioni difficili. E’ una idea del presidente della Fams, federazione che non guarda solo alle corse, ma anche e soprattutto alla sicurezza degli automobilisti. “Pur non potendo, né volendo –precisa Stefano Valli- operare direttamente sulla viabilità, sentiamo il bisogno di fare qualcosa di concreto contro il rischio incidenti”.
L’idea di Valli è quella di istituire, a partire da gennaio 2005, una serie di corsi di guida sicura per neopatentati. I corsi saranno strutturati in parti teoriche e vere e proprie prove pratiche di guida in luoghi sicuri, ma resi artificialmente pericolosi. Ricreare la nebbia, la pioggia, il ghiaccio e tutto quanto di più insidioso per insegnare come restare padroni del mezzo che si guida anche in quelle circostanze. Trucchi del mestiere per evitare pericolosi incidenti, accorgimenti ovviamente da abbinare alla velocità moderata. L’idea del presidente Valli è quella di stipulare convenzioni con le scuole di guida sicura e far salire sul Titano i personaggi leader di questo importante settore. A fine anno la Fams rinnoverà le cariche, ma la sicurezza ha la priorità. Come conferma lo stesso Valli. “Non so –dice- se sarò rieletto, ma chiuque dovesse sostituirmi avrà come il sottoscritto a cuore l’argomento. Con la speranza di salvare qualche vita”.