Logo San Marino RTV

I gol della serie B

25 ott 2009
I gol della serie B
I gol della serie B
Cade la capolista Frosinone allo stadio del Conero. L’Ancona assesta il colpo giusto al 6’ con l’uruguaiano Surraco. Bello il duetto con Colacone e la conclusione dell'esterno dorico. Il Frosinone trova il pari su calcio d'angolo. Colpo di testa di Mazzeo. Nemmeno il tempo di godersi l'1-1 che Miramontes, di testa, riporta avanti i dorici. La squadra di Salvino chiude la partita con il 3-1 di De Falco in contropiede.
Il Brescia torna alla vittoria dopo tre sconfitte. L’Albinoleffe passa per primo in vantaggio con Ruopolo al 24’ sul cross di Cristiano. Alla mezz'ora una punizione di Kozak dalla destra trova Baiocco sul secondo palo, il centrocampista deve solo appoggiare. Poi è super Caracciolo. L’airone entra e segna tre gol. Al 19’conquista un calcio di rigore che poi trasforma. Al 22', firma il 3-1 con un precisa girata rasoterra. Lo show di Caracciolo continua al 41' quando realizza su assist di Rispoli la rete del definitivo 4 a 1.
L’Empoli batte 4 a 2 l’Ascoli. Toscani avanti al 27’ con Vanucchi con un tiro a girare sul secondo palo. Bassi respinge un rigore di Bernacci, mentre Eder trasformato un altro penalty al 36'. Nella ripresa Bernacci accorcia le distanze al 9' con un gol dubbio, la palla non sembra aver oltrepassato la linea, poi al 13' ancora Eder su rigore realizza il 3 a 1. Al 30' un altro penalty per l'Ascoli con Antenucci che stavolta supera Bassi riapre la partita. Nel finale, con l'Empoli in contropiede, arriva il 4-2 di Antonazzo al 47'.
Il derby del Salento va al Lecce che supera il Gallipoli 3 a 0. Succede tutto nella ripresa. Dopo 3 minuti apre Corvia con un colpo di testa. Una doppietta di Marilungo stende il Gallipoli. L’ex giocatore della Sampdoria realizza il 2 a 0 al 37. Poi Garavano respinge un rigore a Baclet, prima del 3-0 finale firmato ancora da Marilungo.
Solo 0 a 0 tra Padova e Triestina. Mentre il Modena vince a Piacenza 3 a 2. Squadra di casa avanti con Anaclerio, con un colpo di testa sulla punizione di Nainggolan. Il pareggio è di Troiani che ha tutto il tempo di accentrarsi al limite e battere nell'angolo, il sorpasso lo firma Cortellini, il cui inserimento in area non trova opposizione alcuna. Poi il rigore per il Modena, ancora con Troiano, sembra chiudere la partita. Un altro rigore, realizzato da Moscardelli la riapre, ma il Modena tiene e vince 3 a 2.
Prima vittoria stagionale per la Salernitana contro il Crotone termina 4 a 1. Al 5' la Salernitana passa in vantaggio: punizione di Jadid, assist di testa di Kyriazis, gol di testa di Stendardo. Al 22' il raddoppio: Jadid ruba palla a Galeoto e verticalizza per Cozza che fa centro dal limite. Nella ripresa al 10' Cozza triplica deviando una punizione di Jadid e al 40' Pestrin fa poker su lancio di Millesi. Al 43' Zito sfrutta un'incertezza difensiva per il gol della bandiera del Crotone.
Basta questo di Riccio in chiusura di primo tempo al Sassuolo per battere il Cittadella 1 a 0.
Domani Vicenza – Mantova.

Elia Gorini