Logo San Marino RTV

Serie C: riammesse Reggiana e Modena, ripescate Fano, Virtus Verona e Paganese. Petrone verso l'addio al Rimini

In serata l'incontro con Grassi, Antonioli l'alternativa. Intanto l'esclusione del Palermo riporta in B il Venezia.

di Riccardo Marchetti
12 lug 2019

Dopo il fallimento societario - che le ha escluse dai professionisti - e il fallimento sul campo – mancata vittoria del Girone D di Serie D - per Modena e Reggiana arriva il lieto fine. Il Consiglio Federale della FIGC ha deliberato la riammissione in C delle due emiliane, così come il ripescaggio di Fano, Virtus Verona e Paganese e l'esclusione di Cerignola – che ha già annunciato il ricorso - e Bisceglie. Niente C nemmeno per il Venezia che ritrova la Serie B grazie all'uscita di scena del Palermo. Il presidente della Lega Pro Ghirelli ha invece smentito la rivoluzione dei playoff, dopo che svariati siti avevano annunciato l'addio alla formula allargata a 28 squadre per una più snella a 8 compagini.

Definito l'organico – composto da 59 società - il prossimo passo è la composizione dei gironi, in programma il 20 luglio. L'ipotesi più probabile è la conferma della divisione geografica tra Nord-Ovest, Nord-Est e Centro-Sud, pur con qualche variazione. Possibile ad esempio che le emiliane Reggio, Modena e Carpi si uniscano al Piacenza e siano staccate dalle romagnole Imolese, Ravenna, Cesena e Rimini. Le altre possibilità sono quella di una divisione verticale (Tirrenico, Appenninico e Adriatico) o di una Serie C Nazionale svincolata da criteri geografici, con le grandi piazze distribuite in maniera uniforme. Il 25 luglio invece saranno sorteggiati i calendari.

Intanto a Rimini tiene banco il caso Petrone, che potrebbe lasciare la panchina a causa di alcune frizioni con la società: nell'ipotesi il primo candidato a sostituirlo sarebbe Antonioli, dato in trattativa anche col Fano. Nel frattempo i biancorossi ufficializzano gli arrivi del centrocampista Cigliano (ex Casertana), del trequartista Urso (ex Forlì) e dell'esterno Silvestro, in prestito dal Verona. Bis di prestiti – dal Bologna – anche per il Cesena, che annuncia il difensore Brignani e il centrocampista Valencia. Vicini al Cavalluccio anche il difensore Maddaloni – in svincolo dal Palermo – e la mezzala Franchini, che il Sassuolo cederebbe a titolo definitivo. Novità anche a Ravenna: biennale per l'esterno classe '99 Nigretti, messosi in evidenza nel Forlì.