Logo San Marino RTV

Continua l'attività dell’Aerobatic Team

5 giu 2019
Continua l'attività dell’Aerobatic Team

Continua ininterrottamente l’attività dell’Aerobatic Team che nel week end scorso presso l’Aeroclub “La Fenice” di Rimini a Vergiano, ha partecipato con alcuni piloti alla 3a prova di Coppa Italia F5J 2019 - motoalianti. Finalmente Giove Pluvio ha deciso di “andare in vacanza” permettendo un week end estivo che ha concesso ai presenti, i migliori specialisti italiani di categoria, il regolare svolgimento della gara. Le condizioni meteo hanno variato repentinamente nel corso della giornata e la gara è stata tecnicamente molto difficile da interpretare, se si considerano anche gli spazi ridotti della superficie, conseguentemente diversificate sono state le strategie adottate dai concorrenti prediligendo una quota di spegnimento motore medio alta ad inizio gara per poi scendere di quota, tutto questo per garantirsi i 10 min. di volo importanti per il punteggio finale, con una ragionevole penalità (più la quota è alta allo spegnimento dei 30 sec. di motore, più alto sarà il malus). Gli atterraggi di precisione sono stati ancora una volta determinanti per fare la differenza. Le manche di gara sono state sei per ogni pilota con la possibilità di scartare solo un punteggio; presente al completo la squadra azzurra che parteciperà ai campionati mondiali in Slovacchia ad Agosto, che ha dimostrato grande preparazione concludendo la gara ai vertici della classifica. Ad inizio gara si sono da subito imposti Comanducci Maurizio di Arezzo (2°cl.) , Bonafede Roberto di Novara che ha dovuto lottare con il bravissimo Juniores Aramini Alessandro che ha avuto la meglio (3° cl.) e Paolo Rota di Cremona che risulterà il vincitore finale. Fra i piloti locali si è imposto il nostro Massimo Selva, che ha condotto una gara regolare senza azzardare nulla che gli ha permesso il 9° posto assoluto; risultato che poteva essere migliore se non fosse che le ultime due manche di gara a causa di un cedimento strutturale al suo aeromodello titolare, ha dovuto utilizzare il modello di riserva leggermente meno performante per quelle condizioni meteo. Un altro buon risultato inaspettato è stato lo Juniores Cristian Selva che ha stupito tutti con un ottimo decimo assoluto! Peccato per l’allenamento non ottimo anche a causa del pessimo meteo degli ultimi mesi. Anche Stefano Guardigli ha avuto un problema tecnico al suo aeromodello il giorno prima della gara che lo ha obbligato a gareggiare con la riserva e chiude con un 12° posto. Altro pilota locale sfortunato è stato Monticelli Tiziano (16°cl.) che in prova ha lasciato il suo aereo su un albero nelle vicinanze del campo di gara, anche lui quindi ha dovuto far uso della riserva mai performante come l’aereo da gara. Gli avversari ben preparati ed anche gli aeromodelli sempre più tecnologici, hanno caratterizzato una “frizzante” competizione, come sempre ben organizzata dall’Aeroclub La Fenice di Rimini. La gara era valevole anche come campionato sammarinese cat. F5J 2019 che ha decretato il vincitore Massimo Selva, 2° Cristian Selva e 3° Guardigli Stefano. Il prossimo week end alcuni nostri piloti saranno impegnati nella Coppa del mondo in Austria di F3A (Acrobazia), dove auspichiamo un ottimo risultato!