Logo San Marino RTV

Concorso sull'emigrazione sammarinese

29 nov 2004
Concorso sull'emigrazione sammarinese
Storie di vita vissuta, di sofferenza, di privazioni; storie di persone costrette ad abbandonare una terra amata per tentare l’avventura altrove. Il passato di San Marino è anche questo. Un patrimonio di memoria collettiva da preservare. Per questo è stato istituito il concorso letterario “L’esperienza migratoria dei Sammarinesi”. Quest’anno il premio è andato a 3 ragazzi. Primo, nella sezione memoria, è stato Davide Righi con “racconti di resistenza”: storia vera di un cittadino del Titano – emigrato nel torinese – che durante gli anni della seconda guerra mondiale prese parte attivamente al movimento della resistenza. Righi ha deciso di donare, parte del premio in denaro, alle sezioni di Foresto e Bussoleno dell’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia, che hanno collaborato nelle ricerche. Marina Anabela Bollini si è imposta nella sezione narrativa con il suo “Emigranti di ieri e di oggi”. Nel racconto le traversie che affrontarono 6 generazioni di emigranti sammarinesi in Argentina; un secolo abbondante di storia, con cenni ad episodi drammatici come il naufragio del piroscafo Principessa Mafalda. Premiata anche Veronica Zafferani per la sua tesi di laurea dal titolo “Una valigia per l’America”: frutto di una meticolosa ricerca.