Logo San Marino RTV

Consumo idrico: Lonfernini, "buon senso e maggiore sensibilizzazione"

9 ago 2013
Consumo idrico: Lonfernini, "buon senso e maggiore sensibilizzazione"
Consumo idrico: Lonfernini, "buon senso e maggiore sensibilizzazione"
L’emissione in data 29 luglio 2013 dell’ordinanza volta a limitare i consumi idrici nel territorio della Repubblica, rientra nella logica di stimolare una sempre maggiore sensibilizzazione all'utilizzo corretto della risorsa idrica verso gli utenti. Non è volontà della Segreteria di Stato inserirsi in una polemica, ma si ritiene necessario mantenere alto e vigile il rispetto a cui tutta la cittadinanza deve dimostrare sensibilità.
Il caldo intenso e la probabile scarsità di precipitazioni potrebbero peggiorare ancor più la situazione di siccità. Il richiamo al buon senso è, pertanto, doveroso e dobbiamo capire che tutti siamo chiamati ad adottare comportamenti virtuosi volti al risparmio ed alla tutela della risorsa, nella consapevolezza di quanto sia importante rafforzare la cooperazione tra le diverse parti coinvolte.
L’Azienda dei Servizi, grazie al lavoro e alla volontà del suo Direttore, è già attiva nel promuovere mirate campagne di sensibilizzazione per un uso corretto della risorsa idrica dal 2007, e i progetti volti alla realizzazione di un invaso idrico sono presenti e sono stati oggetto di studi di fattibilità a testimonianza della reale volontà da parte del Governo di valutare seriamente la questione dell’approvvigionamento idrico.
In qualità di Segretario di Stato con delega ai Rapporti con l’AASS mi impegnerò affinchè venga posta un’attenzione sempre maggiore al tema in questione e affinché vengano avviate le opportune valutazioni circa gli interventi di tipo progettuale.

Segretario Teodoro Lonfernini