Logo San Marino RTV

Coronavirus, sammarinesi all'estero: gestiti 46 rientri, 30 in corso

Il Segretario di Stato per gli Affari Esteri Luca Beccari ha fatto il punto sulla situazione rimpatri in territorio e sulle misure messe in atto

di Giacomo Barducci
19 mar 2020
Coronavirus, sammarinesi all'estero: gestiti 46 rientri, 30 in corso
Coronavirus, sammarinesi all'estero: gestiti 46 rientri, 30 in corso

C'è chi è rimasto bloccato per la cancellazione di voli, treni e traghetti o chi, lavorando all'estero, chiede informazioni su come poter ritornare a casa. Sono stati 46 i rientri già andati a buon fini e altri 30 sono attualmente in corso. “In questo momento - sottolinea il Segretario per gli Affari Esteri Luca Beccari – la nostra attenzione è riservata a tutti quei concittadini che per diversi motivi si trovano fuori territorio e hanno necessità di rientrare”. Nella Segreteria di Stato è stato dedicato un gruppo di persone, operativi 7 giorni su 7, per gestire i rimpatri e chi ne avesse necessità può far contattare il numero telefonico 0549 882337. Attivata inoltre una stretta collaborazione con le Ambasciate Italiane

Importante evidenzia il Segretario è cercare di segnalare l'esigenza di rimpatrio in tempo da permettere una corretta organizzazione e premunirsi dell'autocertificazione italiana motivando lo spostamento con “rientro presso il proprio domicilio, abitazione o residenza”. Riguardo a sammarinesi che abbiano avuto necessità di cure all'estero, spiega Beccari, al momento non abbiamo ricevuto nessuna segnalazione.

Nel servizio l'intervista al Segretario di Stato per gli Affari Esteri Luca Beccari