Logo San Marino RTV

Incendi boschivi: in Italia triplicati gli ettari in fumo, a San Marino nessun evento grave

17 ago 2017
Incendi boschivi: in Italia triplicati gli ettari in fumo, a San Marino nessun evento graveIncendi boschivi: in Italia triplicati gli ettari in fumo, a San Marino nessun evento grave
Incendi boschivi: in Italia triplicati gli ettari in fumo, a San Marino nessun evento grave - Ma sul Titano l'attenzione resta alta.
E' un triste record quello registrato dall'Italia: dall'inizio dell'anno a oggi sono quasi triplicati gli ettari di bosco cancellati dalle fiamme. Nel 2017 sono andati in fumo oltre 100mila ettari di verde; dal 2008 al 2016 la media era di 38mila ogni anno. Sono i dati forniti dallo European Forest Fire Information System.

La settimana peggiore è stata quella dal 9 al 15 luglio, con oltre 34mila ettari bruciati. L'estate calda e la siccità non hanno certo aiutato. Gli incendi di grandi dimensioni, cioè quelli superiori ai 30 ettari, in Italia sono stati 508, poco meno della metà di tutti quelli registrati nell'Unione Europea.

I Canadair e gli elicotteri della flotta aerea dello Stato sono in continua allerta. Dal 15 giugno al 15 agosto sono state più di 1500 le richieste di aiuto: la situazione peggiore degli ultimi 10 anni.

Trend opposto a San Marino dove, per ora, non ci sono stati incendi importanti e gli interventi richiesti alla Sezione Antincendio non sono stati di rilievo. Ma l'attenzione resta alta. "E' previsto un abbassamento delle temperature per il weekend - spiega Pietro Falconi della protezione civile sammarinese - ma non grosse piogge". Le vedette vigilano continuamente il territorio. Attenzione a non bruciare sterpaglie, ricorda Falcioni: è vietato da un'ordinanza. E se si avvista un incendio o un focolaio, chiamare subito i numeri 115 o 0549/887777.

Mauro Torresi

Nel servizio, l'intervista a Pietro Falconi della protezione civile sammarinese