Logo San Marino RTV

Infiltrazioni malavitose, Governale (Dia) su San Marino: "Il rischio è il riciclaggio"

9 giu 2018
Il Generale Giuseppe GovernaleInfiltrazioni malavitose, Governale (Dia) su San Marino: "Il rischio è il riciclaggio"
Infiltrazioni malavitose, Governale (Dia) su San Marino: "Il rischio è il riciclaggio" - Il direttore dell'Antimafia: "Anche una popolazione vigile però può agire per impedirle"
Il nuovo direttore della Direzione investigativa antimafia, Giuseppe Governale, ci parla dei rischi di infiltrazione malavitosa che corre anche un piccolo Stato come San Marino. Ma anche la popolazione, aggiunge, può fare la sua parte per impedirla.

E' il riciclaggio il pericolo maggiore per i Paesi anche come San Marino, come alcuni episodi di cronaca del resto dimostrano, sottolinea il direttore generale della Direzione investigativa antimafia, Giuseppe Governale, che ha iniziato il suo incarico lo scorso ottobre dopo aver diretto i carabinieri del Ros per oltre due anni. E come contrastare questo pericolo?
Oggi Cosa Nostra è in grande difficoltà, ha spiegato alla Stampa Estera, ha capacità imprenditoriali ridotte se paragonate a quelle della 'ndrangheta, che è in enorme espansione anche all'estero: bisogna tenere d'occhio settori a rischio come rifiuti, scommesse, flusso di denari.
Un atteggiamento rilassato, ha aggiunto, ha come prima causa l'infiltrazione malavitosa. “Questa – ha concluso – cresce perché si avvale ovunque del solito cliché: che la mafia non esiste. Ecco come si è progressivamente insediata all'estero, da anni”.

Francesca Biliotti

Nel video l'intervista al Generale di divisione dei Carabinieri Giuseppe Governale, direttore Dia (Direzione Investigativa Antimafia)