Logo San Marino RTV

Maltempo: dopo gli acquazzoni, nessun allarme frana sul Titano

19 apr 2017
Via Celidonia a FalcianoMaltempo: dopo gli acquazzoni, nessun allarme frana sul Titano
Maltempo: dopo gli acquazzoni, nessun allarme frana sul Titano - Sempre sotto controllo anche i corsi d'acqua. Temperature in salita nel weekend, secondo le previsio...
Il terreno sembra aver resistito agli acquazzoni degli ultimi giorni. Alla Protezione Civile sono arrivate solo segnalazioni di detriti finiti sulle strade a causa della pioggia, ma nessun allarme per frane. In queste ore i tecnici sono comunque al lavoro per monitorare le zone più a rischio.

Ad essere pericolose per un territorio argilloso come quello che caratterizza San Marino - spiegano dalla Protezione Civile - sono le precipitazioni forti e continue. Quelle recenti sono state sì intense, ma brevi. Lungo la strada Celidonia, a Falciano, sono in corso dei sondaggi per un futuro intervento di consolidamento dalla strada. Situazione sempre sotto controllo anche per i corsi d'acqua.

Intanto ai cittadini è rimasto lo stupore per la nevicata della scorsa notte. Oltre alla cima del Carpegna e dei rilievi vicini, sul Titano sono stati imbiancati prati e bordi delle strade. Sui social network è stato un susseguirsi di fotografie della neve e dei caminetti accesi 'fuori stagione', con annessi messaggi di sorpresa.

Per domani mattina, a partire dalle 8, fino alle 24 ore successive, la Protezione Civile dell'Emilia Romagna ha diramato un'allerta per vento e mare mosso sulle pianure di Forlì-Ravenna e di Bologna e Ferrara. Le temperature, stando alle previsioni meteo, dovrebbero tornare a salire nel weekend.

Mauro Torresi