Logo San Marino RTV

San Marino si unisce ai festeggiamenti per gli 80 anni di Papa Benedetto XVI

16 apr 2007
Papa Benedetto XVI
Papa Benedetto XVI
Una giornata di festeggiamenti sia in Italia che nella sua Germania, iniziati già ieri con la solenne celebrazione liturgica sul sagrato della Basilica di San Pietro, alla presenza di tutto il corpo diplomatico guidato dal decano, l’Ambasciatore di San Marino presso la Santa Sede Giovanni Galassi.
Un appuntamento particolare, gli ottant’anni del Pontefice, che quasi coincidono con il suo secondo anno di regno, e che si presta a un nuovo slancio di diplomazia verso il mondo ortodosso.
Ieri in piazza San Pietro Benedetto XVI ha salutato «con fraterno affetto» il metropolita Ioannis, inviato del Patriarca di Costantinopoli, Bartolomeo I, con l’augurio che «dialogo teologico cattolico-ortodosso possa proseguire con lena rinnovata» Intanto continuano ad arrivare in Vaticano messaggi di auguri sia da personalità mondiali che da semplici fedeli. Fra loro anche il patriarca di Mosca e di tutta la Russia Alessio II che si è congratulato con il Papa definendolo “un famoso teologo interamente votato alla protezione alla promozione di valori tradizionali cristiani.”
Sullo sfondo c’è l’ipotesi di un incontro Benedetto-Alessio non a Roma né a Mosca, ma a Bari. Non quest’anno, ma nel 2008; e dopo la firma di una dichiarazione congiunta su diritti umani e libertà religiosa, nell’ottica di una «santa alleanza» contro materialismo e relativismo etico.
Oggi, Papa Ratzinger ha festeggiato i suoi 80 anni con un pranzo con i cardinali e, nel pomeriggio, con un concerto organizzato in suo onore dalla diocesi di provenienza in Germania. Da stamattina intanto è nelle librerie il ‘Gesù di Nazaret’, primo libro da Papa di Benedetto XVI, un’indagine storico-teologica alla ricerca del volto di Cristo