Logo San Marino RTV

In udienza dai Capitani Reggenti, il segretario generale dell’Interpol Ronald Kenneth Noble

6 set 2007
Un momento dell'udienza
Un momento dell'udienza
Una visita importante quella di Noble, a testimonianza dell’interesse di Interpol verso San Marino. Poco meno di un anno fa l’ingresso ufficiale della Repubblica nell’organizzazione. Ora anche il Titano può accedere ai canali di interscambio informativo e operativo tra le forze di Polizia dei 186 Paesi aderenti. Il segretario generale di Interpol e il suo capo di Gabinetto – Roraima Andriani – sono stati presentati ai Capi di Stato dal segretario agli esteri Stolfi, che ha innanzitutto ringraziato gli ospiti per la velocissima procedura di ingresso di San Marino nell’Interpol.
“Ci sentiamo più sicuri – ha detto – sapendo di avere alle spalle questa organizzazione. Ora l’ufficio sammarinese è pienamente operativo e questo grazie anche all’opera del comandante Achille Zechini, responsabile pro-tempore dell’incarico fino all’arrivo dell’attuale comandante Maurizio Faraone. I Capi di Stato hanno poi sottolineato i risultati ottenuti da Noble a capo dell’Interpol.
Noble si è detto onorato di essere a San Marino e ha ricordato l’importanza del Titano – nonostante le piccole dimensioni - nella tutela della sicurezza internazionale.