World Soil Day: San Marino in primo piano nella lotta ai cambiamenti climatici e alla tutela del suolo

5 dic 2018
World Soil Day: l'intervista a Ingrid Heindorf - In mattinata l'udienza dai Capitani Reggenti seguita da una tavola rotonda a Palazzo Graziani per tr...
Istituita nel 2014 dalla FAO, Food Agriculture Organization, la Giornata Mondiale del Suolo ha lo scopo di tutelare il patrimonio ambientale e lottare contro i cambiamenti climatici. Anche San Marino aderisce e si pone in primo piano per salvaguardare la salute del nostro pianeta: “Dobbiamo essere parte attiva per restituire al suolo quella grande importanza che gli spetta” spiega il Segretario al Territorio Augusto Michelotti. “Quella di oggi è un occasione molto importante – sottolineano anche i Capi di Stato Mirco Tomassoni e Luca Santolini – per richiamare l'attenzione e sollecitare un sempre maggior impegno delle istituzioni e della società”. Il suolo è una risorsa preziosa ma costantemente minacciata, come detto dalla FAO “ancora nulla è perduto ma bisogna agire il prima possibile”. Presente in Repubblica anche Ingrid Heindorf, rappresentante dell'associazione World Future Council: "Servono interventi concreti per uno sviluppo sostenibile".