Logo San Marino RTV

ANIS: “E’ indispensabile impegnarsi congiuntamente per affrontare con coraggio le vere priorità del Paese"

22 gen 2019
ANIS: “E’ indispensabile impegnarsi congiuntamente per affrontare con coraggio le vere priorità del Paese"
Il dibattito politico che si sta svolgendo in questi giorni in Consiglio Grande e Generale ci sembra ancora distante dalle vere priorità del Paese, sia nei temi che, soprattutto, nei toni.
I continui e sempre più forti appelli, anche da parte di ANIS, alla pacificazione politica e sociale si scontrano con la difesa a tutti i costi delle proprie posizioni e con l’incapacità di emanciparsi dalla vecchia e quanto mai dannosa logica del conflitto tra parti opposte.
In una situazione così difficile, a maggior ragione alla luce degli ulteriori fatti avvenuti dall’inizio dell’anno ad oggi, è indispensabile impegnarsi congiuntamente e con maggior determinazione per gestire le emergenze – da cui abbiamo dolorosamente imparato quanti e quali danni irreversibili possano derivare – e affrontare con coraggio quelle priorità da cui dipende la sostenibilità stessa di San Marino: la messa in sicurezza e il contestuale rilancio del sistema bancario, la riforma delle pensioni, la spending review, gli interventi per attrarre investimenti e favorire la crescita, i rapporti con l’Italia e gli accordi con l’Unione Europea.
Il Fondo Monetario Internazionale sarà qui tra pochi giorni e non possiamo permetterci di incontrare ancora impreparati i suoi tecnici, senza avere fatto nulla di ciò che ci era stato chiesto.
Non c’è dubbio che si tratti di un percorso complesso, faticoso e che richiede sacrifici ma se è necessario per il bene di tutti – e lo è – allora la politica deve essere capace di guidarci. Lo può fare se dotata di quelle credibilità, visione e coesione che ormai possono essere espressione solo dell’unione di tutte forze in campo. L’alternativa, fatale, è rimanere così, immobili o peggio ancora spaccati.

Cs ANIS