Logo San Marino RTV

CITTADINANZA E ALCANTARA CON I BIMBI DISABILI DEL TAMIL NADU

31 mag 2017
CITTADINANZA E ALCANTARA CON I BIMBI DISABILI DEL TAMIL NADU
Cittadinanza Onlus e Alcantara Teatro vi aspettano per un appuntamento da non perdere. Alle 19.00, presso il Bar Lento in via Bertola, 52, le due associazioni presenteranno “In India un giardino, reportage di viaggio nella terra del Tamil Nadu”, una serata di restituzione della loro recente esperienza nell’India sud-orientale. Lo scorso marzo, infatti, Cittadinanza e Alcantara hanno condiviso un viaggio di conoscenza del centro per bambini con disabilità Best New Life Shelter (www.cittadinanza.org/vellore/), che Cittadinanza Onlus sostiene da diversi anni.Durante la serata, tra un aperitivo e l’altro, conosceremo insieme il progetto, il centro diurno, i colori e i volti di questa realtà accogliente e familiare dove ogni bambino è seguito e assistito in un percorso individualizzato di cure e attività educative. Vi aspettiamo per immergervi con noi in questo viaggio attraverso le foto e i video di Ilaria Scarpa e Luca Telleschi, i racconti e le testimonianze di Damiano Scarpa e Alessandro Latini.


L'Associazione Cittadinanza Onlus, nata a Rimini nel 1999, opera nel settore della cooperazione allo sviluppo e della solidarietà internazionale, in particolare nell'ambito dell'assistenza socio – sanitaria nei paesi a medio e basso reddito, per migliorare le condizioni di vita di coloro che soffrono di disturbi neurologici o malattie mentali, tutelandone e affermandone i diritti umani e la dignità di cittadini.

L’associazione culturale e teatrale Alcantara è nata a Rimini nel 1984. La linea di intervento è stata da sempre rivolta a una pedagogia teatrale che rappresentasse un punto fisso, a partire dal quale scoprirsi, educarsi, nel rispetto delle proprie differenze e della propria cultura. Accanto alle tecniche e alle metodologie di lavoro, si configura negli anni una filosofia di fondo basata sulla passione, la curiosità e il rispetto verso il mondo dell’infanzia e dell’adolescenza, caratterizzato da un modo del tutto originale di vivere il reale. Da qui, la ricerca e la voglia di entrare in sintonia, per trovare nuovi spazi di comunicazione, stimolare la creatività, riscoprire forme di espressione libere da stereotipi, creare opportunità di scambio affettivo ed emotivo. Partendo da questa esperienza, dal 1999 si occupa in maniera specifica di disabilità mentale.

info@cittadinanza.org