Logo San Marino RTV

La Coppa chiude l’anno

15 dic 2017
La Coppa chiude l’anno
Sarà un week-end di Coppa Titano a chiudere il 2018 del calcio giocato in territorio sammarinese: precisamente la quarta giornata in termini assoluti, anche se tutte le squadre – ad eccezione del Pennarossa che riposerà – scenderanno in campo per il loro terzo incontro nella competizione più antica del nostro calcio.

Sette sfide spalmate come di consueto tra sabato e domenica, con in calendario scontri che potrebbero marcare anticipatamente le dinamiche di alcuni gironi: è il caso di Cosmos-Tre Penne, dove i detentori del trofeo – superando i gialloverdi di Serravalle – girerebbero a quota nove punti nel girone da tre squadre e considerato che il Pennarossa oggi è ancora a secco, vincere sabato pomeriggio si tratterebbe di un’ipoteca bella e buona sulla fase finale.

Bella opportunità anche per la Folgore, che incrocia il San Giovanni con l’intento di difendere il primato nel Girone A – oggi condiviso con i cugini della Juvenes/Dogana, nettamente favoriti nella sfida di domenica al Murata, detto che l’unico risultato positivo maturato in stagione per i bianconeri è arrivato proprio in Coppa Titano.

Situazioni analoghe nei restanti Gironi B e C, dove Domagnano e Faetano comandano a punteggio pieno e sono chiamati a confrontarsi con una diretta avversaria per piazzare un allungo potenzialmente decisivo o – con ogni probabilità – rischiare di rimettere tutto in discussione a metà del guado. Dopo il 3-3 infrasettimanale, gli uomini di Ermanno Zonzini tornano a sfidare la Virtus – sempre sul sintetico di Montecchio. Il giorno successivo la Libertas tenterà di trarre beneficio da questo scontro diretto, puntando a superare un Fiorentino senza punti e reti in coppa. Come il Cailungo del resto – detto che il sorteggio ha penalizzato non poco gli uomini di Bartoletti, abbinati a Domagnano, Tre Fiori e La Fiorita; uno scherzo del calendario metterà nuovamente a confronto i rossoverdi con il club di Montegiardino, poco meno di 24 ore dopo che Domagnano e Tre Fiori si saranno sfidate sul sintetico di Montecchio. Originariamente previsto sul prato di Serravalle B – ed al fine di preservare quest’ultimo – il big match di giornata è stato spostato nella struttura di Fonte dell’Ovo con calcio d’inizio alle 18:30 di domani.