Logo San Marino RTV

In Romagna il Festival dell'Industria e dei Valori di impresa: 6 giugno 2017, open day gruppo Focchi

1 giu 2017
In Romagna il Festival dell'Industria e dei Valori di impresa: 6 giugno 2017, open day gruppo Focchi
«Viviamo in un momento di grande incertezza. L’industria italiana deve fare sistema per ritrovane nuove energie. Bisogna investire in ricerca e innovazione e guardare sempre avanti, senza dimenticare la tradizione e le radici che sono la nostra forza e unicità. I giovani sono il nostro patrimonio del futuro. Ma vanno stimolati e non solo assunti. Bisogna trasmettere alle nuove generazioni il vero significato dell’impresa che deve saper conciliare obiettivi economici con quelli sociali e ambientali in un’ottica di sostenibilità futura». Afferma Maurizio Focchi, AD del Gruppo Focchi di Rimini, che martedì 6 giugno apre le porte della sua azienda per un OPEN DAY-WALKING TOUR dedicato a imprenditori e studenti nell’ambito del 3° Festival dell’industria e dei valori d’impresa organizzato da Confindustria Romagna.
Il Festival dei valori d’impresa prevede eventi, tour aziendali, open day, mostre e presentazioni di libri, inaugurazioni di nuovi stabilimenti, dal 12 maggio al 28 giugno, organizzato da Confindustria Romagna in collaborazione con l’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico centro settentrionale (www.confindustriaromagna.it).
Il Gruppo Focchi di Rimini, nato nel 1914 e specializzato nel design e nella costruzione di involucri per grandi progetti di architettura,ha accettato la sfida globale e, investendo nel capitale umano, ventidue anni fa ha aperto una sede a Londra eoggi sta sbarcando negli USA con un nuovo ufficio a New York in Madison Avenue, dopo aver appena avviato in Trentino, a Rovereto, attraverso la controllata IAMEC Srl, una nuova iniziativa industriale nell’ambito delle tecnologie metalliche,impegnandosi ad assumere 35 operai, 25 dei quali già entro dicembre 2017.
Negli anni Focchiha collaborato a importanti progetti che hanno cambiando la pelle dei nuovi edifici del futuro, come laTorre Allianz -CityLife di Milano; le residenze LibeskindCityLife Milano; il nuovo complesso residenziale di lusso sulle “Riverwalk” a Londra firmato dal prestigioso studio britannico Stanton Williams Architects; la nuova Torre “DollarBay” a CanaryWharf a Londra diIan Simpson Architects; il centro direzionale di Londra al 6 di PancrasSquare in King’s Cross Central di Wilmotte&Associates, oggi scelto come sede da Google; la sede della Borsa London Stock Exchange; i John Henry Brookes e Abercrombie Buildings della BrookesUniversity di Oxford (RIBA Awards 2014) ideata dallo studio Design Engine; il Campus Einaudi dell’Università di Torino di Foster+Partners; il Kansai International Airport nella baia di Osaka, in Giappone, di Renzo Piano; il Nestlè Headquarters di Milano Assago dello Studio Park Associati; il nuovo complesso residenziale Owen Street Towers di Manchester e l’Atlas Building nella Tech-City di Londra….
«È parte della responsabilità socialedi ogni impresa ampliare gli orizzonti guardando alle ricadute della propria attività, affinché esse indirizzino lo sviluppo economico verso equilibri più sostenibili».Conclude Maurizio Focchi. «È un obiettivo ambizioso che vale la pena di perseguire, non solo attraverso una costante attenzione alla gestione dell’azienda, ma anche per promuovere riflessioni e buone pratiche nel rispetto dell’ambiente e dei principi etici fondativi della società nella quale viviamo».

IL GRUPPO FOCCHI in pillole:
- Anno fondazione: 1914
- Fatturato: 55 milioni di Euro
- Dipendenti: 160 a Rimini, 20 a Londra.
- % Giovani impiegati: 30%
- Livello istruzione degli impiegati: 40% laureati
- Dipartimento Ricerca e Sviluppo: nato nel 1980 con particolare focussui Green Buildings e Risparmio Energetico
- % Staff dedicato alla progettazione: 40%
Le previsioni per il fatturato sono in crescita:
2017: + 20%
2018: + 70%

comunicato stampa