Logo San Marino RTV

Tutto pronto per le riprese del cortometraggio “Ballerina” della casa di produzione riminese Coffee Time Film

28 ott 2019
Tutto pronto per le riprese del cortometraggio “Ballerina” della casa di produzione riminese Coffee Time Film

L'attrice italo-francese Agnese Claisse a Rimini per le prove attoriali, trucco e costumi.“È un ruolo forte e profondo, tragico e borderline che mi fa anche molta paura ma mi si addice alla perfezione” dichiara l’attrice protagonista. Inizio riprese l'11 novembre tra Rimini, Cesena e Cesenatico.
Agnese Claisse, protagonista del cortometraggio “Ballerina”, è arrivata a Rimini da Londra in questi giorni per le prove attoriali con il regista Kristian Gianfreda. L'actor coaching ha permesso al regista riminese e all'attrice di studiare a fondo la sceneggiatura ed entrare nella parte e nelle singole scene, approfondendo il personaggio e mettendo a fuoco i vari passaggi.
“Ho accettato la parte perché mi è piaciuta molto la sceneggiatura – dichiara l’attrice - da una parte estremamente concreta e che affronta temi reali e purtroppo ancora attuali di cui è importante parlare, dall’altra, lo fa in modo sognante, creativo, originale e artistico.
Mi piace anche molto il modo di lavorare di Kristian, molto serio, rispettoso degli attori, incoraggiante, positivo che sa spronarti e spingerti oltre i limiti senza mai schiacciarti o umiliarti e sa farlo con leggerezza e senso dell’umorismo. Questo ruolo è una sfida per me e questo mi piace, perché contiene in sé una panoplia di emozioni che devo riuscire ad esprimere, e perdere la concentrazione anche solo per un secondo può essere deleterio. È un ruolo forte e profondo, tragico e borderline che mi fa anche molta paura ma mi si addice alla perfezione. Hai presente le montagne russe? Quella sensazione di eccitazione e terrore che vanno a braccetto? L’idea è quella”.
Intento del regista della commedia “Solo cose belle” questa volta è affrontare il dramma della prostituzione con le ferite non solo fisiche ma anche “sociali” e psicologiche che lascia su una donna. È un film di forte denuncia ispirato a una storia vera.
“Abbiamo cambiato completamente il registro rispetto a “Solo cose belle”, rimane però sullo sfondo l’idea che nell’emarginazione e nella diversità ci sia un mondo vitale che ci può regalare tanti spunti di riflessione, molte emozioni e bellezza. La storia, scritta insieme a Filippo Brambilla, gioca tra diversi generi e regala allo spettatore un viaggio in una dimensione inaspettata, intensa e vera. Sono contento del lavoro fatto finora, vediamo cosa combiniamo questa volta”.
La storia si svolge su un autobus a bordo del quale la protagonista incontra diversi personaggi che, in qualche modo, sono tutti collegati alla sua vita. Dall'11 novembre la troupe di 20 persone sarà impegnata nelle riprese per 5 giorni tra Rimini, Cesena e Cesenatico. Le location saranno: a Rimini, il lungomare nel tratto su Viale Regina Margherita, a Cesena la stazione dei treni, a Cesenatico la zona delle colonie abbandonate in via Cristoforo Colombo. Sono 6 gli attori principali, tra questi, Caterina Gramaglia e Carlo Maria Rossi, che hanno già recitato nella prima pluripremiata produzione di Gianfreda “Solo cose belle”. In “Ballerina” saranno una mamma e un nonno. Una decina i figuranti e diverse le comparse.
Il cortometraggio è finanziato dalla campagna di sensibilizzazione nazionale “Nemmeno con un fiore! Stop alla violenza di genere” della Comunità Papa Giovanni XXIII, realizzata con il contributo della Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento per le pari opportunità.
Sinossi del corto:
Il cortometraggio “Ballerina” racconta 20 minuti della vita di una ragazza, dal momento in cui viene rapinata da un cliente e lasciata in strada. La ragazza è una prostituta. Da qui inizierà il viaggio su un autobus che la porterà tra le braccia del suo pappone, ma questo viaggio è il viaggio di tutta la sua vita, racchiude il suo passato, il presente e forse il suo futuro. Arrivata a destinazione si compirà il suo destino, ma allo spettatore rimarrà l’emozione di essere entrati in contatto con la sua parte più vera.Il regista, Kristian Gianfreda, si è ispirato ad una storia realmente accaduta.
Biografia e filmografia di Agnese Claisse
Agnese Claisse, 31 anni, attrice e cantante, ha mosso i suoi primi passi nel cinema da bambina, con la madre Laura Morante, interpretando il ruolo di Martina in Ferie d'agosto di Paolo Virzì, nel 1995. Il padre è l'attore francese George Claisse. Nel 2010 compare nel film di Carlo Verdone Io, loro e Lara. Successivamente fa il suo debutto come protagonista in “Una canzone per te”, opera prima di Herbert Simone Paragnani. Nel film, interpreta Lisa, un'introversa liceale con il dono della musica al centro di un triangolo d'amore. Ha recitato nelle celebri serie tv 1992 e 1993 del regista Giuseppe Gagliardi. Nel 2017 ha recitato in “Blue Kids”, opera prima di Andrea Tagliaferri, con Fabrizio Falco e Matilde Gioli. Una produzione Archimede con Rai Cinema, distribuzione Master Five Cinematografica. Studia jazz al conservatorio, suona la batteria, la chitarra e il pianoforte e si divide tra i Paesi che ha nel Dna, Italia e Francia. Attualmente vive a Londra.
Coffetimefilm. Chi siamo:
La Coffee Time Film è una casa di produzione cinematografica nata a Rimini nel 2018. Lo scopo è valorizzare il patrimonio territoriale e culturale, ma soprattutto sociale e umano della Romagna. Il fondatore di Coffee Time e tutte le persone che collaborano con la produzione, sono impegnate nel mondo dell’associazionismo, del volontariato, delle cooperative sociali. Nel DNA di Coffee Time c’è l’attenzione agli ultimi, alla diversità, all'integrazione. Tutti i nostri lungometraggi, cortometraggi, documentari, si ispirano a storie reali di persone ai margini che diventano protagonisti di vita, di mondi che ogni giorno incrociamo senza conoscerli.

Comunicato stampa
Coffee Time Film