Logo San Marino RTV

RESERVOIR DOGS: opera prima

Il Fulgor di Rimini ha aperto la serie di eventi “COLAZIONE E FILM in sala” con l'omaggio a TARANTINO, dopo l'uscita di “C'era una volta Hollywood”, la proiezione del primo lungometraggio “LE IENE - CANI DA RAPINA” realizzato nel 1992

di Francesco Zingrillo
29 set 2019

Il ritorno di QUENTIN non poteva che essere dalle origini sempre a partire da LOS ANGELES come nel suo ultimo film. Stavolta rapina, fuga disperata e folle con sparatoria. La cosa “facile facile” mette a rischio bottino di diamanti e la vita stessa dei malviventi: mister Orange è gravemente ferito ma raggiunge il covo insieme a Mr. White. Gli altri 4 complici coperti da un nome-colore che rispecchia il carattere formano la banda di professionisti e vecchie conoscenze. Ladri e poliziotti a un certo punto si sparano anche tra loro in un western - noir (ironico e cattivo), tutti contro tutti. Muore chi muore e sopravvivono in pochi come le IENE attaccano in gruppo ma uccidono e dilaniano da soli. Nell'originale dal titolo 'dislessico' RESERVOIR DOGS la parola FUCK viene pronunciata circa 250 volte: e anche questo è Tarantino (che tra l'altro compare nel movie davanti alla cinepresa diretta da Robert Rodriguez). Film contorto come lo scrittore ex galeotto Eduard Bunker (che qui è mister Blue) sceneggia per il regista ed è l'autore di CANE CONTRO CANE e del best seller da cui è stato tratto VIGILATO SPECIALE con Dustin Hoffman.

fz