Logo San Marino RTV

Grecia, sempre più preoccupante la situazione: fondi fino a novembre

5 ott 2012
Grecia, sempre più preoccupante la situazione: fondi fino a novembre
Grecia, sempre più preoccupante la situazione: fondi fino a novembre
Si allungano i tempi per le decisioni sui futuri interventi in favore della Grecia. Mentre la situazione si fa sempre più preoccupante. Il Paese ha fondi a disposizione per arrivare fino a fine novembre. Poi casse vuote. Lo ha dichiarato il premier Antonis Samaras, secondo il quale c'é bisogno di più tempo per il consolidamento, ma non necessariamente di più crediti. Samaras ha paragonato la situazione a quella della Repubblica di Weimar, con la tenuta della società in pericolo a causa della crescente disoccupazione, ed ha detto che la gente sa che questa è l'ultima chance. Berlino pretende dalla Grecia uno sforzo "più intenso sulle riforme”. Angela Merkel martedì prossimo sarà ad Atene proprio per incontrare il premier greco. Mondo politico greco scosso anche dalla morte di Leonidas Tzanis, 57 anni, ex sottosegretario agli Interni. L’uomo si è tolto la vita nella sua abitazione di Volos, dopo che era stato messo sotto inchiesta dalla Finanza ellenica.