Logo San Marino RTV

Anche Barcellona pareggia la serie

Tutto facile per il Real contro il Panathinaikos

di Roberto Chiesa
20 apr 2019
EurolegaAnche Barcellona pareggia la serie
Anche Barcellona pareggia la serie - Tutto facile per il Real contro il Panathinaikos

In un'Eurolega che più equilibrata non si può, tre sfide su quattro sono sull'1-1. Dopo Baskonia e Zalgiris, anche Barcellona pareggia la serie con colpaccio sul campo di Istanbul. Gli spagnoli passano 72-74 al termine di un match deciso con una palla persa nel finale dall'Efes che perde così l'ultimo possesso buono per l'overtime o addirittura la vittoria. I blaugrana scattano subito dai blocchi e nel secondo quarto la squadra di Pesic arriva quasi alla doppia cifra di vantaggio. A fare la differenza in questa fase sono le giocate di Hanga e la sostanza di Tomic. Ma l'allungo viene sterilizzato non appena Larkin e Micic si caricano l'Efes sulle spalle per una rimonta quasi riuscita. Solo un altro inspiegabile black out ridà coraggio e mini fuga numero 2 al Barcellona, poi nuovamente ripresa dal furone turco. Parzialone dei padroni di casa e si arriva punto a punto a giocarsi la partita. Il canestro di Hanga vale il 72-74 con l'ultimo possesso gestito male dai turchi che si ritrovano così 1-1. C'è un'unica squadra in grado di allungare 2-0 e vedere il tragurdo. E' il Real Madrid che dimentica tutte le sofferenze di gara1 e travolge il Panathinaikos incapace di approcciare correttamente e trovatosi quindi subito sotto 21-8 alla fine del primo quarto. E' una mezza sentenza per i greci che non hanno armi apparenti contro lo strapotere di Campazzo (13 punti, 7 rimbalzi, 8 assist e 6 palle rubate tanto per gradire). Per il Pana impietoso il 15/41 da 2 e disastroso Nick Calathes con un solo punto. Se finisce 78-63 è solo per via delle rotazioni e di tanto garbage time, ma il divario visto in campo giustificava almeno il ventello di margine.