Logo San Marino RTV

San Marino Calcio: l'analisi del lunedì

17 dic 2012
San Marino Calcio: l'analisi del lunedìSan Marino Calcio: l'analisi del lunedì
San Marino Calcio: l'analisi del lunedì - Un punto che soddisfa per le modalità con cui è stato ottenuto. Lo sosteniamo da tempo, il San Marin...
Un punto che soddisfa per le modalità con cui è stato ottenuto. Lo sosteniamo da tempo, il San Marino corre più degli altri, la tenuta fisica unita ad una buona organizzazione di gioco , sono virtù che permettono di sopperire anche alle cervellotiche decisioni degli arbitri.
Ogni settimana si assiste ad una vera collana di errori macroscopi ed ingenuità clamorose. Si passa, ad interpretazione, dal non sanzionare con il rosso diretto falli da codice penale, a sanzionare in maniera così pesante normalissime entrate di gioco. Doumbia, tra i migliori, non solo è stato espulso ingiustamente, ma le conseguenze di tale affrettata decisione hanno avuto effetti a catena : rovinata quella che era una bella partita, Acori ha rinunciato ad un under con riflessi anche sul portafoglio della società, e il francese salterà per squalifica anche la gara con il Lumezzane di domenica prossima. Se poi allo Zini finisce 1 a 1 con il San Marino che va addirittura in vantaggio e si fa raggiungere solo su rigore è tutto merito di una squadra che ha messo in campo, forza, determinazione, spirito di abnegazione, grande coraggio. Acori, è andato ud un passo dall'impresa proprio grazie all'uomo più discusso di questa prima parte di stagione: Edoardo Defendi, al suo primo centro con la maglia biancoazzurra. Importantissimo per tutta una serie di motivi il ritorno, da leader, di Alessandro Fogacci. Il capitano di giornata non ha sbagliato nulla. Molto positiva la prova di Ferrari come vice Poletti, e nel complesso tutta la squadra ha raggiunto uno stardard di solidità ottimale. Ora il giro di boa con un Fogacci in più e l'arrivo certo di due nuovi innesti a gennaio, in attesa dell'imminente decisione della Cocif.

Lorenzo Giardi

>> Guarda la partita integrale - CLICCA QUI