Logo San Marino RTV

Comics Run, Michele Agostini fa poker

Il biancazzurro vince anche la quarta edizione. Luana Leardini fa il vuoto tra le donne

25 ago 2019
Comics Run
Comics Run

Spara ragnatele a tutto spiano Michele Agostini che col suo 4° successo in altrettante edizioni si conferma assoluto dominatore della Comics Run San Marino. Stavolta è il ragno di Spiderman a campeggiare sulla maglietta del supereroe della corsa a fumetti, che negli anni scorsi era già stato Capitan America, Flash e Superman: poteri diversi, risultato identico. Agostini chiude in 30' 21”, staccando Enrico Benedetti e Fabio Perazzini di 8” e 19”. Tra le donne Luana Leardini fa il vuoto e bissa la vittoria del 2017: per lei 36' 58”, oltre 2' in meno delle compagne di podio Martina Pedrotti e Fausta Borghesi.


Oltre 250 invece gli iscritti alla podistica che si snoda lungo gli scorci del centro storico apparsi nella serie animata di Lupin III. E allo sparo del via è proprio il ladro gentiluomo a far da lepre ai partecipanti insieme alla sua gang e all'eterno rivale Zenigata, per una volta inseguito e non inseguitore. 4 km di percorso – due giri per la competitiva e uno per Corporate Run e amatori – che passa attraverso i vicoli di Città e s'arrampica sul sentiero delle Torri, con arrivo e partenza in Piazza della Libertà. Salite ripide e slalom tra curiosi, tifosi e maschere, alcune inoffensive e altre, come Joker, in vena di tiro all'atleta. A tirare il gruppo invece è un crossover Marvel/DC, con Batman Lorenzo Bugli a dare il ritmo all'Uomo Ragno Agostini. A Bugli però basta il primo giro per far vincere alla sua Bat-Titano la Corporate Run, dopodiché Agostini ringrazia per la compagnia e prosegue per un secondo giro di fuga solitaria verso il personalissimo poker di Comics Run.