Logo San Marino RTV

Non decolla il turismo riminese

25 set 2013
Non decolla il turismo riminese.Non decolla il turismo riminese
Non decolla il turismo riminese - I turisti a Rimini aumentano, ma si fermano di meno. Sono i russi che salvano la Riviera. 1 milione...
Non decolla il turismo riminese. Agosto chiude a livello provinciale con un +3,9% di arrivi e un -0,3% di presenze. Lo indicano i dati provvisori dell'ufficio Statistica della Provincia dimostrando come i flussi siano buoni ma calino incassi e fatturati.
Entriamo nel mese più caldo: agosto registra una crescita degli arrivi sia italiani (+2,8%) sia stranieri (+9%), mentre sul fronte delle presenze all'aumento della quota straniera (+4,6%) si contrappone una contenuta diminuzione di quella nazionale (-1,4%).
La maggiore difficoltà a fare vacanza viene dal mercato interno: gli arrivi italiani calano del 2,8%, le presenze del 4,1%. Migliori notizie per la quota estera dovuto soprattutto all''aumento del turismo russo (+19,4% arrivi, +12,8% presenze) e tedesco (+5,4% arrivi, +4,9% presenze). In contrazione invece l'incoming dal nord Europa, in particolare quello svedese e quello olandese. San Marino alla chiusura della stagione segna un +1,4% di presenze da gennaio ad oggi toccando un milione e 400mila turisti che hanno scelto la repubblica. L'obiettivo della Segreteria è arrivare a tre milioni all'anno. Di tutto il comparto si parlerà domani sul Titano in un convegno ad hoc con le istituzioni di Marche ed Emilia Romagna in occasione della giornata mondiale del Turismo.

Valentina Antonioli