Logo San Marino RTV

Rimini: sequestrata merce contraffatta

20 ago 2011
Rimini: sequestrata merce contraffatta
Scarpe, cinte, borse, portafogli, di marchi prestigiosi come Luis Vuitton, Prada, Armani, Dolce e Gabbana, Monclair. Tutti tarocchi, anzi, considerando la qualità delle finiture, si potrebbe quasi parlare di cloni che riproducono perfettamente gli originali. Gli uomini della Guardia di Finanza di Rimini ne hanno sequestrato un ingente quantitativo nei pressi del “Parco ai Caduti nei Lager 1943-1945”. Sono intervenuti quando il presunto “grossista” stava per distribuire la merce ai venditori abusivi, quasi tutti di origine senegalese. Ma alla vista dei militari c’è stato il fuggi fuggi generale e il “grossista”, scappando, ha tentato di nascondere la merce, tra la vegetazione del parco. Le fiamme gialle, considerata la presenza di numerosi cittadini nelle vicinanze hanno deciso di non procedere con l’inseguimento e l’identificazione dei venditori abusuvi, concentrandosi sul sequestro del materiale contraffatto. Da una stima preliminare, gli oltre 300 capi rinvenuti, avrebbero fruttato non meno di 30mila euro. La Guardia di Finanza sta ora cercando il “grossista” – si tratta di un individuo che già identificato in precedenza - per assicurarlo alla giustizia.