Logo San Marino RTV

Sangue e razzi sulla striscia di Gaza

10 nov 2012
Sangue e razzi sulla striscia di Gaza
Pessime notizie dal Medioriente. La linea di frontiera fra Gaza ed Israele è tornata ad incendiarsi oggi dopo che miliziani palestinesi hanno distrutto con un razzo anticarro una jeep militare israeliana in transito; la radio militare di Tel Aviv non ha precisato se vi siano state vittime fra i soldati. La reazione è stata comunque immediata e sanguinosa. Alcuni blindati hanno aperto il fuoco provocando la morte di almeno due palestinesi e il ferimento di una ventina. L'emittente non ha precisato se vi, ma ha affermato che l'episodio "é molto grave". Fonti palestinesi, citate dalla radio, parlano di cinque morti a Gaza e di 20-30 feriti. Queste stime sono ritenute per ora ufficiose. Ieri una bimba palestinese di 11 anni, Yad Tamimi, era stata ferita da un proiettile rivestito di gomma sparato da un soldato dello Stato ebraico.