Logo San Marino RTV

Proseguono incontri Comitato "Norme in materia di procreazione cosciente e responsabile"

4 set 2019
@aetnascuola.it
@aetnascuola.it

Come Comitato promotore della legge “Norme in materia di procreazione cosciente e responsabile e per la legalizzazione dell’interruzione volontaria della gravidanza” abbiamo proseguito gli incontri con le diverse forze politiche. L’ultimo incontro è stato con una rappresentanza di Civico 10 e di SSD, ci siamo confrontati sui cambiamenti alla legge che hanno intenzione di proporre congiuntamente. Abbiamo valutato positivamente come non vi sia uno stravolgimento della legge. Viene pienamente condivisa la parte sulla prevenzione, sull’educazione sessuale ed affettiva nelle scuole, la centralità dell’impegno pubblico di informazione ed assistenza tramite l’ISS, la possibilità di strutture convenzionate. Viene mantenuta la libertà di scelta fino alla dodicesima settimana e nei periodi successivi nei casi limite. I rilievi maggiori si sono riscontrati sulla autorizzazione alle minorenni e sull’obiezione di coscienza, ma l’atteggiamento di ascolto ed un confronto sereno hanno consentito di arrivare comunque ad una possibile sintesi anche su questi punti. Riguardo alla tempistica, sperano di riuscire a portare il testo in commissione a settembre. La presidente della Commissione 1, Marica Montemaggi, è su questo disponibile, ma, essendo il PdL stato assegnato congiuntamente alle commissioni 1 e 4, occorre anche la disponibilità dell’altro presidente, Emmanuel Gasperoni.

Comitato promotore della legge "Norme in materia di procreazione cosciente e responsabile e per l'interruzione volontaria della gravidanza"