Logo San Marino RTV

FILM-ROMANZO ornitologico: volare con le oche per salvare il mondo

Dopo l'Epifania in riviera arriva l'evento cinematografico ecologista francese con il lungomentraggio girato anche al Polo Nord “Sulle ali dell'avventura” di Nicolas Vanier

di Francesco Zingrillo
6 gen 2020
"Sulle ali dell'avventura"
"Sulle ali dell'avventura"

Il lungometraggio avventuroso per ragazzi è un racconto romanzato (tratto dal libro SULLE ALI DELL'AVVENTURA) sulle vicende estive di un adolescente quattordicenne e del padre. Storia vera dell'ornitologo Christian Moullec, soprannominato "birdman" (l'uomo uccello), per aver dedicato la sua vita ad allevare e addestrare oche orfane, volando con loro. Le ali dell'avventura sono le sue (con un aeromobile ultraleggero da imprinting...) e dello spettatore grazie alle migrazioni continentali (riprese artiche e in Francia curate dallo stesso MOULLEC) degli stormi di oche selvatiche. Un film ecologista sulla conservazione dell'ambiente per la tematica legata ai prodotti chimici e alle minacce di sopravvivenza di specie e soggetti a rischio subite dai migratori in Europa (430 mln di volatili persi in 3 anni). Il regista è Nicolas Vanier autore del docu-film IL GRANDE NORD narrato da un cacciatore delle Montagne Rocciose e del famoso BELLE & SEBASTIEN ambientato sui Pirenei. I grandi temi odierni sul crollo della biodiversità nel mondo ci sono tutti conditi con la SPERANZA che è di ognuno.

fz