Logo San Marino RTV

Omero tradotto in dialetto da Guerra ma sul mare

“E la chiamavano Rimini” prosegue alla Colonia Bolognese il riuso degli spazi pubblici stasera alle 21.30 sulla spiaggia il TEATRO PATALÒ presenta ODISSEA AL MARE tratto dall'Odisèa tradotta in dialetto da Tonino Guerra

di Francesco Zingrillo
23 lug 2020
colonia bolognese

Sulla battigia e davanti al bagnasciuga la tenda, il proscenio e il palcoscenico di sabbia e acqua marina: uno scenario naturale a Sud di Rimini “ Tre attori da Troia a Itaca” nell'Odisèa di Tonino in 8 canti dal Cavallo greco sulla spiaggia di Troia (riminese) alle astuzie di Penelope, la strage dei pretendenti (i Proci) e il viaggio del poeta con Ulisse. ODISSEA AL MARE è un topos coperto di immagini antiche evocate dalla prosa poetica recitata per revocare il mito ( anzi i miti: di OMERO e di TONINO) per la libera regia d'ambiente di ISADORA ANGELINI che nello spettacolo recita insieme a Denis Campitelli e Luca Serrani su musiche dal Vivo di Donatello Angelini. “Riutilizzasi Colonia” è un progetto a cura dell associazione PALLONCINO ROSSO per la socialità e l'aggregazione usa alcune parti della struttura marina in regime fallimentare per la prevenzione del degrado cittadino contro la microcriminalità in collaborazione con il Comune di Rimini. fz