Logo San Marino RTV

L'espansione del commercio attraverso l'innovazione e l'economia digitale

27 set 2013
L'espansione del commercio attraverso l'innovazione e l'economia digitale
L'espansione del commercio attraverso l'innovazione e l'economia digitale
OSLA, la prossima settimana, parteciperà a Ginevra con una propria delegazione al Forum dell’Organizzazione Mondiale del Commercio OMC: "L'espansione del commercio attraverso l'innovazione e l'economia digitale". L'Organizzazione Mondiale del Commercio OMC - World Trade Organization WTO è l’unica organizzazione internazionale che si occupa di regolamentare il commercio e gli interscambi di beni e servizi tra stati ed aree doganali, della protezione degli investimenti internazionali e di definire le regole globali del commercio tra le nazioni. La sua funzione principale è quella di assicurare che i flussi commerciali avvengano senza intoppi, siano prevedibili e liberi da restrizioni. Quasi tutti i membri dell'ONU aderiscono al WTO (159 nazioni), San Marino è una delle pochissime nazioni aderenti all'ONU che non vi aderisce.

Un Forum dedicato al tema del commercio e dell'innovazione, dove le organizzazioni internazionali, esperti commerciali, accademici, rappresentanti delle imprese, delle organizzazioni non governative e le delegazioni dei governi si confronteranno sui legami tra commercio e innovazione: la facilitazione degli scambi, i problemi dello sviluppo, i temi legati alle piccole e medie imprese, l'e-commerce.

Nei tre giorni di lavori interverranno il nuovo Direttore dell'OMC Roberto Azevedo che segue a Pascal Lamy, il Segretario Generale dell'Unione Internazionale delle Telecomunicazioni ITU, il Ministro degli affari europei e del commercio finlandese On. le Alexander Stubb, il Direttore CERN Rolf-Dieter Heuer, il CEO PayPal EMEA Rupert Keeley.

L'Organizzazione Mondiale della Proprietà Intellettuale WIPO presenterà il suo Innovation Global Index 2013, il World Economic Forum il Global Information Technology Report 2013 e l'Organizzazione Mondiale del Commercio il suo World Trade Report 2013.

La delegazione OSLA parteciperà ai workshop con: American Chamber of Commerce to the European Union (AmCham EU), Divisione Commercio e Ambiente dell'OMC, eBay, Commissione Europea, Camera di Commercio Internazionale ICC, OCSE, Global Express Association GEA, Camera di Commercio Americana U.S. Chamber of Commerce, World Economic Forum, Universal Postal Union UPU, UNCTAD.

L'obiettivo della missione OSLA è avere un primo riscontro quale banco di prova tra i grandi dell'economia per le recenti Leggi: E-COMMERCE e SVILUPPO, per poterne testare potenzialità e interesse.

Un altro obiettivo è quello di comprendere le ragioni per le quali la Repubblica di San Marino non aderisca a questo organismo, anche alla luce della presenza di altri numerosi piccoli stati come: Malta, Liechtenstein e Lussemburgo; inoltre la stessa UE vi aderisce dal 1995.

Ciò che stupisce è che agli occhi della comunità internazionale, per quanto riguarda la tutela degli interscambi e del libero scambio, la Repubblica di San Marino non aderisca a questo organismo, per non trovarsi neppure in compagnia delle pochissime economie che sono attualmente paesi osservatori (25 in tutto il mondo rispetto ai 159 che vi aderiscono), tra cui Andorra, Vaticano, Iran, Iraq, Libia, Yemen, Seychelles. Stupisce ancor di più trovarsi tra i rarissimi paesi che di fatto hanno abnegato il percorso di avvicinamento a questo organismo come la Nord Corea (non osservatore e non aderente).