Logo San Marino RTV

Montenegro: vince Djukanovic, lo sfidante Bojanic denuncia irregolarità

16 apr 2018
Milo Djukanovic
Milo Djukanovic
Milo Djukanovic, leader del Partito democratico dei socialisti (Dps), al potere da quasi 30 anni, da premier e presidente, ha vinto di larga misura al primo turno le elezioni presidenziali di ieri in Montenegro. I risultati dello spoglio, con oltre il 90% delle schede scrutinate, assegnano a Djukanovic il 54,2% delle preferenze rispetto al 33,3% andato a Mladen Bojanic, che ha accusato Djukanovic di essere un 'simbolo del passato', un 'autocrate', e ha denunciato "gravi irregolarità" nelle operazioni di voto.