Logo San Marino RTV

Copertura Olimpico: iniziato il ripristino della zona

11 ott 2003
Copertura Olimpico: iniziato il ripristino della zona
Dopo il sopralluogo di venerdì mattina, il Commissario della Legge Inquirente Vittorio Ceccarini ha disposto la riapertura del tratto di via Rancaglia che costeggia il centro sportivo, rimasto chiuso da domenica scorsa. La normale circolazione nella strada è ripresa dal pomeriggio. Di seguito verranno tolte anche le macerie cadute tra la tribuna e gli spogliatoi. Poi verrà smantellata una parte di copertura pericolante: quella cioè rimasta appoggiata sulla tribuna, ma in precarie condizioni di stabilità. Successivamente si procederà alla messa in sicurezza della struttura per il dissequestro dell’intera area. Questione di pochi giorni, secondo le prime valutazioni. Il tempo di reperire le aziende specializzate e poi quello necessario per eseguire i lavori di “bonifica”. Al sopralluogo erano presenti una trentina di persone tra avvocati e periti. Molte infatti le parti coinvolte: dall’Eccellentissima Camera, al Cons, alla Federcalcio, fino a tutte le imprese che hanno avuto un ruolo nella progettazione e nella posa in opera della tribuna e della copertura. E’ certo, comunque, che il cantiere era ancora aperto, quando è avvenuto il crollo. Non era stata dichiarata la fine lavori e il collaudo del tetto non era stato effettuato. Come tutte le strutture che si costruiscono in quest’area, in base alle carte meteorologiche, quel tetto in legno avrebbe dovuto resistere almeno ad un vento di 90 km all’ora. E non si e’ potuto accertare a che velocità spirasse il vento domenica mattina, nella zona dello stadio olimpico, quando la copertura e’ stata divelta. Di certo quel giorno, in Repubblica, il vento ha raggiunto e anche superato i 100 km orari. Secondo alcune indiscrezioni il crollo sarebbe avvenuto per una concomitanza di fattori. L’incastro tra le travi in legno del tetto e i pilastri portanti sarebbe stato sollecitato oltre modo anche perché il rivestimento isolante del tetto si sarebbe scollato e avrebbe fatto da vela. Ipotesi, solo ipotesi che potranno trovare conferma – o smentita – solo al termine delle indagini.