Logo San Marino RTV

Demolita la storica officina dell’elettrauto alla Sottomontana

15 mar 2011
Da decenni era lì; faceva ormai parte del paesaggio della Sottomontana l’officina dell’elettrauto. Un paio d’ore di lavoro, per le ruspe, e l’edificio è stato abbattuto; nel frattempo alcuni tecnici – provvisti di imbracatura – sistemavano le reti metalliche sullo sperone roccioso antistante. A controllare l’andamento dei lavori il segretario di Stato Venturini. Ora che anche l’ultimo ostacolo è stato abbattuto, si potrà dare il via ai lavori per la realizzazione della nuova rotatoria per Faetano. Il progetto è piuttosto ambizioso; oltre alla rotatoria – completamente reimpostata – è prevista la realizzazione di parcheggi, di un collegamento pedonale al campo sportivo, di una nuova fermata dell’autobus, più sicura. Secondo il Capitano di Castello, nel corso dei lavori, non vi saranno problemi di viabilità. I rallentamenti di ieri, sulla Sottomontana, sono stati causati dalle opere sul manto stradale, rese necessarie dall’imminente demolizione dell’officina. Nel video l'intervista a Sergio Nanni (Capitano di Castello di Borgo Maggiore)

Gianmarco Morosini