Logo San Marino RTV

Giornalisti italiani fermati a Cuba: domani il processo

29 set 2012
Giornalisti italiani fermati a Cuba: domani il processo
Per una banalità come una irregolarità nei visti, 4 giornalisti italiani erano stati fermati a Cuba, dove si trovavano per indagare su Reiver Laborde Rico, il 24enne accusato insieme alla sorella Lisandra degli omicidi dei due anziani di Lignano, lo scorso 19 agosto. I 4 sono stati successivamente liberati ed ora attendono il processo per direttissima. I giornalisti sono stati interrogati per 12 ore a Camaguey, la terza città cubana che si trova 500 km a sud est dell’Avana, e poi portati nei rispettivi hotel in attesa dell’udienza. Sono l’inviata di Mediaset e Videonews Ilaria Cavo, il cronista del Messaggero Veneto Domenico Pecile, il fotoreporter del Corriere della Sera Stefano Cavicchi e l’operatore Fabio Tricarico. Cavicchi aveva riferito di essere arrivato coi colleghi tre giorni fa a Cuba, con un visto turistico, e che i poliziotti si sono mostrati molto puntigliosi e rigidissimi.